VCO. BENVENUTO (LEGA NORD): INTERROGAZIONE PER SOLLECITARE INTERVENTO RIPRISTINO STRADE PROVINCIALI DANNEGGIATE DA ALLUVIONE DEL 2014

Torino, 26 gennaio 2017

provicnia-vco

 

 

“Ormai da anni persiste un grave problema di sicurezza legato alle condizioni in cui versa il manto stradale delle SS.PP. 52, 52A, 52B e 52C tra Omegna e Campello, ulteriormente aggravatosi con l’alluvione del 2014”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, illustra l’oggetto di un’interrogazione presentata alla giunta.

 

“L’arteria 52  – spiega Benvenuto – è l’unica via di scorrimento dell’intera Valle percorsa quotidianamente da frontalieri, mezzi  a servizio delle imprese artigiane, scuolabus e pullman di linea, costretti a transitarvi in condizioni che rasentano l’assurdo in fatto di sicurezza. Ancora oggi, a più di due anni dalle frane che hanno divelto guard rail e protezioni, sono ancora presenti new jersey, che riducono le già modeste dimensioni della carreggiata”.

 

“La Provincia sottolinea il consigliere leghista – ha già più volte dichiarato di non poter risanare la situazione a causa della mancanza di fondi e i versanti coinvolti dall’alluvione sono stati messi in sicurezza con utilizzo delle risorse ATO della Comunità Montana Due Laghi Cusio Mottarone e Val Strona, che si sarebbero dovute utilizzare per la messa in sicurezza di fiumi e corsi d’acqua che interessano la rete idrica”.

 

“Vista la difficile situazione – conclude Benvenuto -, abbiamo chiesto alla Regione di predisporre, o quantomeno sollecitare, un intervento straordinario di messa in sicurezza di queste strade. Riteniamo indispensabile garantire sicurezza agli automobilisti e a tutti i cittadini che ogni giorno si trovano a doverle percorrere”.