TORINO. LEGA NORD: CONSIGLIO REGIONALE ESPRIMA SOLIDARIETA’ A FORZE DELL’ORDINE. 5 STELLE SI VERGOGNINO

Torino, 2 maggio 2017

cannabis-parade scontri-primo-maggio-3

 

 

“Il consiglio regionale esprima senza indugi la propria solidarietà alle forze dell’ordine, condannando in modo deciso gli indegni fatti di cui si sono resi responsabili i centri sociali tra il 29 aprile ed il primo maggio”: a chiederlo in un ordine del giorno depositato oggi in consiglio è il gruppo regionale della Lega Nord Piemont.

 

“I gravi episodi dei giorni scorsi – sottolineano Gianna Gancia e Alessandro Benvenuto – non possono essere catalogati come semplici e pacifiche manifestazioni pro o contro qualcosa, come invece hanno vergognosamente tentato di fare a caldo alcuni esponenti del movimento 5 stelle. La violenza, sia essa messa in atto inscenando l’investimento, e quindi il tentato omicidio, di due agenti di polizia durante la cannabis parade o messa in pratica con l’uso di bastoni e il lancio di pietre verso i cordoni di agenti durante il corteo del primo maggio, è sempre e comunque esecrabile”.

 

“Il consiglio, quindi, non esiti a schierarsi con le forze dell’ordine – concludono i due leghisti -, che ogni giorno, anche in condizioni precarie, lavorano per garantire ordine pubblico e sicurezza”.