TORINO. BENVENUTO (LEGA): CORO MORO IN PREFETTURA E’ PURA STRUMENTALIZZAZIONE

Torino, 13 settembre 2017

coro-moro

 

“La proposta del consiglio regionale di far esibire il Coro Moro in prefettura dopo la cancellazione del concerto del gruppo a Carmagnola è priva di senso perché del tutto strumentale. Si sta cercando di farne un caso, ma in realtà il problema di base non esiste”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, commenta l’iniziativa annunciata ieri dal vice presidente del consiglio regionale Nino Boeti.

 

“Trattandosi dell’organizzazione di un evento cittadino – conclude Benvenuto -, la scelta fatta dall’amministrazione di Carmagnola non può che essere considerata più che legittima. Il consiglio regionale non ha ancora, per fortuna, il potere di imporre ad un comune anche la scaletta dei brani da far cantare ad una sagra di paese. Ogni tentativo di alimentare una polemica costruita sul nulla resta fine a se stesso”.