SUK. SCIRETTI E BENVENUTO (LEGA NORD): STOP A MERCATO L’ILLEGALITA’

Torino, 13 gennaio 2017

img_6428

 

 

“L’abbiamo detto più volte e lo ribadiamo ancora: il suk non dovrà più, per nessuna ragione, restare sul territorio della nostra circoscrizione. La Sei ha già enormi criticità sociali, non possiamo permetterci di continuare ad avere anche quelle legate a questo mercato. Dove esso si sposterà non dovrà più essere un nostro problema”: così Alessandro Sciretti, capogruppo della Lega Nord in circoscrizione 6, sullo spostamento del mercato del libero scambio.

“La Lega – sottolinea il consigliere regionale del Carroccio, Alessandro Benvenuto – si è sempre detta contraria al suk e continuerà a farlo. La questione non è tanto la sua collocazione futura, ma la sua immediata chiusura. Il cosiddetto mercato del libero scambio è solo un covo dove regna quasi incontrastata l’illegalità, grazie al benestare delle amministrazioni comunali che negli anni non lo hanno mai ostacolato”.