SCUOLA. BENVENUTO (LEGA NORD): SU BUONO SCUOLA GIUNTA E MAGGIORANZA SI PRENDONO GIOCO DEI PIEMONTESI

Torino, 9 settembre 2015

scuola

 

 

“Alla fine, la giunta, con la complicità dell’intera maggioranza, è riuscita a cancellare il buono scuola per l’anno scolastico conclusosi da poco e non vi è alcuna garanzia che esso verrà di nuovo istituito per l’anno che sta per iniziare. La decisione di non provvedere al pagamento dei contributi per l’anno scolastico 2014-2015 peserà non poco sulle spalle delle famiglie che contavano di poter disporre di quei fondi. La giunta si sta prendendo gioco dei Piemontesi”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, sull’abolizione del buono scuola, decisa dalla giunta regionale piemontese.