SCUOLA. ALLASIA E BENVENUTO (LEGA NORD): GRADUATORIE REGIONALI CHE TUTELINO INSEGNANTI PIEMONTESI

“Sono anni che sosteniamo, come Lega Nord, la necessità che le
graduatorie per l’accesso al ruolo degli insegnanti siano stilate su
base regionale. Presenterò un’interrogazione al ministro per capire
cosa si voglia fare per risolvere questo paradosso. Non è ammissibile
che gli insegnanti piemontesi, inseriti nelle graduatorie, si vedano
per magia superati all’improvviso da colleghi di altre regioni. Noi
riteniamo fondamentale il requisito di residenza per l’assegnazione
dei posti e pensiamo sia più che mai doveroso modificare la normativa
nazionale per favorire l’inserimento dei docenti locali rispetto a
quelli che arrivano dal Sud Italia”: il deputato torinese della Lega
Nord, Stefano Allasia, commenta così la pubblicazione delle
graduatorie.
“Presenterò – aggiunge il consigliere regionale del Carroccio,
Alessandro Benvenuto – un ordine del giorno che impegni anche il
presidente e la giunta ad attivarsi nei confronti del governo. In
futuro, non vorremmo più dover assistere a situazioni che
pregiudichino gli insegnanti presenti da anni nelle graduatorie della
regione, anche e soprattutto nell’ottica di salvaguardare la
continuità didattica”.