SANITA’. BENVENUTO (LEGA NORD): LEGA CONTRARIA A TRASFERIMENTO OFTALMICO

Torino, 24 febbraio 2016

oftalmico

 

 

“La Lega Nord resta fortemente contraria al trasferimento dell’oftalmico, che nei piani della giunta verrà suddiviso tra la Città della Salute e il San Giovanni Bosco”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, in seguito alla comunicazione dell’assessore alla sanità in merito al futuro della struttura ospedaliera torinese.

 

“Il metodo ‘spezzatino’ che si andrà ad adottare – sottolinea Benvenuto –   non farà che penalizzare quella che oggi è considerata una vera e propria punta di diamante per la sanità piemontese. Ad oggi, non vi è ancora alcuna garanzia sul mantenimento del servizio di pronto soccorso e non si hanno informazioni certe nemmeno sulle modalità dei trasferimenti, che dovrebbero concludersi entro il 31 dicembre prossimo”.

 

“L’assessore Saitta continua a ripetere che la struttura verrà trasferita, non chiusa – conclude il consigliere leghista -, ma sappiamo benissimo che il frazionamento del presidio ospedaliero, fino ad oggi considerato un’eccellenza, avrà pesanti ripercussioni in termini di efficienza”.