SANITA’. BENVENUTO (LEGA NORD): INTERROGAZIONE SU DISTRIBUZIONE POSTI LETTO CAVS NEL VCO

Torino, 10 giugno 2016

image

“La Regione e l’ASL VCO, nella provincia del Verbano Cusio Ossola, hanno previsto la collocazione e l’apertura di cento posti letto di continuità assistenziale a valenza sanitaria, settanta dei quali nel Verbano e trenta in Ossola. Dall’assessore Saitta vorremmo sapere quali siano le motivazioni che hanno portato a lasciare il Cusio sprovvisto di tale tipologia di posti letto”: Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, introduce così il contenuto di un’interrogazione presentata dal gruppo del Carroccio in consiglio regionale.
“Oltre a voler capire – aggiunge Benvenuto – se ASL e Regione abbiano l’intenzione di ovviare a questa mancanza e, quindi, di prevedere nell’immediato posti letto di CAVS per il Cusio, chiediamo anche di conoscere i motivi per i quali la Fondazione ‘Massimo Lagostina’ di Omega, candidatasi per trentacinque posti letto di CAVS, non abbia ricevuto alcun tipo di risposta o previsione in merito”.
“Lasciare del tutto scoperto il territorio del Cusio, accentrando i posti letto tra Verbano ed Ossola, genererà una disparità di trattamento tra i cittadini della provincia – conclude il consigliere leghista – e a rimetterci saranno i cusiani che non potranno comodamente usufruire di un servizio importante”.