RIFIUTI. BENVENUTO (LEGA NORD): INTERROGAZIONE SU SITUAZIONE ASA

Torino, 9 febbraio 2017

asa

 

“I Comuni travolti dai debiti dell’ASA hanno bisogno di un supporto sia normativo che politico da parte della Regione. Alla Giunta chiediamo cos’abbia finora fatto e cosa intenda fare per arrivare ad una soluzione condivisa, che permetta alle amministrazioni locali di reperire le risorse necessarie ad onorare il debito”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, in un’interrogazione sulla situazione tra l’Azienda Servizi Ambiente e i Comuni debitori.

 

“La trattativa per risolvere il contenzioso tra ASA e Comuni – conclude Benvenuto – ha portato questi ultimi, nel settembre dell’anno scorso, ad accettare il pagamento di una quota pari a 9 milioni di euro su un totale di 65 milioni di debiti maturati dall’azienda di raccolta rifiuti. Tale somma, ripartita tra i Comuni soci dell’ex società consortile che non hanno fatto ricorso, costituisce comprensibilmente un grave impedimento all’azione sia politica che amministrativa dei sindaci, costretti all’osservanza di rigidi vincoli finanziari e all’accensione di mutui trentennali, e la Regione Piemonte non può non offrire loro il proprio sostegno”.