REGIONALI PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): CHI HA SBAGLIATO DEVE PAGARE

“A gennaio i tribunali hanno deciso di annullare le elezioni del 2010 per irregolarità nella presentazione delle liste, stesse irregolarità contestate in questo 2014 alla sinistra. Sono dell’idea che anche oggi chi ha sbagliato, consapevolmente o meno, debba pagare, ma aggiungo che, allo stesso tempo, si dovrebbe intervenire a livello legislativo per superare problemi di questo genere, distanti anni luce da reali esigenze e preoccupazioni dei Cittadini, quali lavoro, tasse e disoccupazione”: con queste parole il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto, ritorna sui ricorsi legati alle elezioni regionali di quest’anno.