PROFUGHI. LEGA NORD: DECISIONI SU RICHIEDENTI ASILO PASSINO DA CONSIGLI COMUNALI

Torino, 17 gennaio 2017

image

 

“Sappiamo che  decisioni di questo tipo solitamente vengono prese dall’alto, senza alcun processo democratico, ma continuiamo ad aspettarci, se non altro, un minimo di condivisione. Siamo stufi di delibere di giunta che distribuiscono profughi sul nostro territorio, senza che i Cittadini ne sappiano qualcosa, per questo continuiamo a chiedere il passaggio dei provvedimenti se non in un’assemblea pubblica, almeno in consiglio comunale. Ricordiamo che in Val Pellice le quote di assegnazione dei richiedenti asilo sono già state ampiamente superate”: così Gualtiero Caffaratto, capogruppo della Lega Nord a Pinerolo e segretario della sezione Val Pellice, sulle modalità di gestione dei profughi nel Pinerolese.

 

“La Lega – conclude Alessandro Benvenuto, consigliere regionale e segretario provinciale del Carroccio torinese – è ovviamente contraria ai nuovi arrivi, anche perché, ormai è risaputo,  la percentuale  di coloro che hanno i requisiti per ottenere l’asilo è decisamente bassa. Se questo fenomeno proprio non vuole esser fermato, perlomeno se ne discuta con i territori ”.