PROFUGHI. BENVENUTO (LEGA NORD): MAGGIOR PARTE DEI SINDACI PIEMONTESI DICE NO AD ACCOGLIENZA

Torino, 26 ottobre 2016

profughi

 

“L’idea che dovessero essere i Comuni a farsi carico dei profughi ci era sembrata folle fin dall’inizio e, oggi, tre sindaci piemontesi su quattro, che non si rendono disponibili all’accoglienza, ci danno ragione. Le amministrazioni locali hanno e devono avere altre priorità”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, commenta la notizia del sì all’accoglienza di 300 Comuni piemontesi su 1200.

 

 

“Il rifiuto, del tutto comprensibile, dei Comuni  – conclude Benvenuto – è il segno evidente del fallimento delle politiche in tema di immigrazione messe finora in atto sia a livello regionale che nazionale. L’assessore Cerutti riveda i propri piani e assecondi il volere del territorio, bloccando gli arrivi e  accelerando le espulsioni di chi in realtà profugo non è”.