POST OLIMPICO. ALLASIA (LNP): “Proposta di legge bipartisan per l’utilizzo dei fondi”

“Dopo mesi di discussioni, anche gli ultimi esponenti piemontesi, che avevano ostacolato la proposta per meri interessi di cortile, hanno riscoperto la propria lungimiranza e hanno sottoscritto la legge. Ora la parola passa agli uffici”: così l’on. Stefano Allasia, deputato torinese della Lega Nord, in merito alla proposta di legge bipartisan che riguarda i fondi del post olimpico, presentata oggi in Commissione Cultura dal relatore Davide Cavallotto.
“Con questa proposta – sottolinea Allasia -, come con la mozione presentata nel luglio scorso e approvata all’unanimità dall’Aula, chiediamo che le cospicue risorse presenti nelle casse dell’Agenzia che gestisce i fondi, circa 40 milioni di euro, vengano liberate al più presto ed utilizzate per interventi di manutenzione degli impianti sportivi e per favorire iniziative di promozione turistica delle montagne piemontesi.”
“Ci auguriamo – conclude Allasia – che questa proposta di legge, condivisa da tutti i gruppi parlamentari, venga discussa in tempi molto brevi”.

“Dopo mesi di discussioni, anche gli ultimi esponenti piemontesi, che avevano ostacolato la proposta per meri interessi di cortile, hanno riscoperto la propria lungimiranza e hanno sottoscritto la legge. Ora la parola passa agli uffici”: così l’on. Stefano Allasia, deputato torinese della Lega Nord, in merito alla proposta di legge bipartisan che riguarda i fondi del post olimpico, presentata oggi in Commissione Cultura dal relatore Davide Cavallotto. “Con questa proposta – sottolinea Allasia -, come con la mozione presentata nel luglio scorso e approvata all’unanimità dall’Aula, chiediamo che le cospicue risorse presenti nelle casse dell’Agenzia che gestisce i fondi, circa 40 milioni di euro, vengano liberate al più presto ed utilizzate per interventi di manutenzione degli impianti sportivi e per favorire iniziative di promozione turistica delle montagne piemontesi.” “Ci auguriamo – conclude Allasia – che questa proposta di legge, condivisa da tutti i gruppi parlamentari, venga discussa in tempi molto brevi”.