PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): RIORDINO SISTEMA GESTIONE AREE PROTETTE NON RISPONDE A ESIGENZE ORGANIZZATIVE

“Il disegno di legge 90, che ha come scopo il riordino del sistema di gestione delle aree protette regionali, non raggiunge gli obiettivi prefissati e non risponde alle esigenze di riorganizzazione delle suddette zone”: così il consigliere regionale, Alessandro Benvenuto, sul ddl che vorrebbe modificare il testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità.

“Proprio per queste ragioni – sottolinea Benvenuto -, stiamo preparando una serie di emendamenti, che proporranno un ridisegno dei perimetri delle aree regionali oggetto di protezione, in modo da riuscire ad ottimizzare uomini e risorse”.

“Uno di essi  – conclude il consigliere leghista – chiederà esplicitamente di non procedere alla costituzione del Parco del Monviso. Gli effetti che si riverserebbero sul territorio con l’istituzione di questo nuovo Parco Naturale sarebbero deleteri. La Val Pellice, infatti, una volta annessa al Parco, subirebbe ulteriori vincoli e limitazioni, che andrebbero a ripercuotersi su un’attività agricola che già oggi opera in condizioni sfavorevoli”.