PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): REGIONE DICA NO ALL’ARRIVO DI NUOVI MIGRANTI

Torino, 11 novembre 2015

image
“Questo consiglio straordinario evidenzia in modo serio e concreto tutte le problematiche legate al sistema dell’accoglienza”: così il consigliere regionale del Carroccio, Alessandro Benvenuto, interviene in aula nel corso della sessione straordinaria del consiglio avente ad oggetto il sistema regionale di accoglienza dei richiedenti asilo.

 

“La posizione del nostro movimento – sottolinea Benvenuto – è sempre stata netta in materia di immigrazione. Non si possono continuare ad accogliere indiscriminatamente migranti, molto dei quali non acquisiranno neanche lo status di profughi e resteranno clandestini, quando un sistema è saturo. E non si può nemmeno pensare, come ha fatto la giunta, di risolvere la situazione sistemando i presunti profughi ad alta quota, con la scusa di voler ripopolare le nostre montagne”.

 

“La Regione – conclude il consigliere leghista – ha dato prova di tutta la propria incapacità organizzativa nella gestione dell’emergenza ed è arrivato il momento che assuma una posizione drasticamente diversa. Ribadiamo il nostro fermo no a questo infinito processo di accoglienza”.