PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): PROPOSTA DI LEGGE PER AGGIORNARE DISCIPLINA IRES

Torino, 24 settembre 2015

logo_ires

 

 

“Ires, di fatto, nel 2013 ha assorbito una parte di Aress. Di conseguenza, è necessario che l’Istituto di Ricerche Economico Sociali del Piemonte aggiorni sia il proprio nome, che la propria legge istitutiva, la quale, dopo due anni dall’acquisizione di nuove funzioni, risulta essere ancora incompleta”: a chiederlo è il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto, primo firmatario di una proposta di legge che mira a modificare la legge del 1991 che disciplina l’Istituto in questione.

 

“La legge regionale n.8 del 2013 – spiega Benvenuto –  ha determinato il trasferimento da Aress ad Ires di importanti funzioni, quali, ad esempio, il supporto ed il monitoraggio del processo di applicazione del Piano Socio-Sanitario Regionale, l’elaborazione di progetti per la promozione e l’educazione alla salute e la verifica e revisione della qualità dei servizi e delle prestazioni sanitarie”.

 

“La mia proposta di legge  – conclude Benvenuto – chiede, innanzitutto, che l’ente regionale cambi il proprio nome da ‘Ires’ (Istituto di Ricerche Economico Sociali) ad ‘Iress’ (Istituto di Ricerche Economico Sociali e Sanitarie), in modo che venga, giustamente, tenuta in considerazione l’acquisita funzione di ricerca dell’Istituto in campo sanitario. In secondo luogo, sarebbe opportuno che nella legge del 1991, che ne disciplina il funzionamento, comparissero anche tutte le nuove funzioni ereditate dall’Agenzia regionale per i servizi sanitari”.