PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): MOTTA GUARDI I DISASTRI DEL PD, INVECE DI OCCUPARSI DEL LAVORO DELLA LEGA

Torino,  23 luglio 2015

Chiusura della campagna elettorale del Partito Democratico

 

 

 

 

“La consigliera Angela Motta non cerchi di coprire le mancanze del Partito Democratico attaccando la Lega Nord. E’ evidente quanto il Pd regionale comunichi poco e male con il partito di Asti e che questo faccia perdere la pazienza alla consigliera, ma non sarà un attacco gratuito nei confronti dei leghisti a distogliere l’attenzione dal malfunzionamento interno del partito che governa la regione”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, risponde all’attacco della consigliera artigiana del Pd, Angela Motta.

 

“Stando a quanto ci risulta – conclude Benvenuto -, è il suo partito ad aver deciso il ridimensionamento dell’ospedale di Asti, ad aver chiuso il cantiere della Valle Belbo, ad aver stabilito gli accorpamenti dell’ufficio scolastico provinciale, dell’ATC e dell’ARPA. Ed è ancora il suo partito ad aver, di fatto, abolito  la provincia di Asti per poi accorparla alla provincia di Alessandria. La consigliera Motta si dovrebbe preoccupare dei disastri del suo Pd, prima di criticare l’attività dei consiglieri della Lega Nord”.