PIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): LA SINISTRA CHE CONTESTAVA TAGLIA TRASPORTI, ASSISTENZA E BORSE DI STUDIO

“Trasporto pubblico locale, politiche sociali e borse di studio sono i settori che più di tutti subiranno le conseguenze dei tagli previsti da Chiamparino. Chissà se vedremo anche questa volta frotte di studenti, sindaci o cittadini arrabbiati sotto il palazzo della Regione, ora che i tagli li effettua la sinistra”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, sulla manovra annunciata dal presidente della Regione e dal suo vice, Aldo Reschigna, qualche giorno fa.

“La situazione dei conti regionali è critica – conclude Benvenuto -, lo sappiamo bene, ma il problema è sempre la totale mancanza di memoria del Partito Democratico, che nei quattro anni precedenti, quando alla guida della Regione c’era il centrodestra, definiva scellerate ed irresponsabili le manovre di risparmio. Una volta preso il potere, tutto cambia, a quanto pare, e ciò che era da  condannare e sfruttare a proprio vantaggio per racimolare qualche voto in più è diventato un piano di azione valido e inevitabile”.