LEGA NORD. BENVENUTO: Due Odg Lega per cominciare a cambiare le cose partendo dal nostro territorio

“I nostri consiglieri sono pronti a presentare in tutti i consigli comunali della Provincia due ordini del giorno importanti, che riguardano l’incostituzionalità dell’IMU e  la richiesta di dimissioni di Mario Monti da senatore a vita. In oltre un anno di governo, i tecnici non votati e non voluti dai cittadini hanno solo pensato a vessare la popolazione, continuando comunque a proteggere i poteri forti ai quali sono sempre stati legati. E’ ora di cominciare a cambiare le cose e decidiamo di farlo partendo dal nostro territorio”: così Alessandro Benvenuto, segretario provinciale della Lega Nord torinese, parla delle due iniziative leghiste che a breve saranno presentate in tutti i consigli comunali della provincia, nei quali il Movimento è rappresentato.

“L’IMU è una tassa iniqua – aggiunge Benvenuto -, lo abbiamo sempre sostenuto, e ,ora che anche l’Ue ci dà ragione, non possiamo più subirla passivamente, come non possiamo più subire un senatore a vita del calibro di Monti, che, oltre a non aver mai dato prova di ‘aver illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario’ (secondo quanto previsto dall’Art. 59, secondo comma, della Costituzione), non si è guadagnato, in un anno di governo,  il privilegio di mantenere un posto assicurato. Se il Signor Monti vuole continuare a far politica, si metta in gioco e si faccia votare”.