In Gtt prosegue la vergognosa attività sindacale a senso unico

Il presidente del Gruppo regionale della Lega Nord Mario Carossa e il consigliere del Carroccio Antonello Angeleri sottolineano la “sfacciata faziosità con cui in Gtt si continui ad autorizzare eventi di smaccata connotazione politica, cercando poi per farli passare per attività sindacale”.
Il riferimento è a un incontro organizzato dai sindacati di Gtt Filt-Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti, in collaborazione con Anpi Gtt, Cral Gtt e gruppo seniores Gtt, che si terrà Giovedì 10 novembre 2011. Riunione alla quale sono stati invitati tutti i dipendenti Gtt nello stabilimento di Venaria Reale per una assemblea che “si svolgerà ad ore retribuite per tutti i dipendenti Gtt” (come si legge nel volantino), sul tema “Costituzione Giustizia Lavoro Occupazione Legalità”. A tale assemblea parteciperanno come relatori oltre al segretario cittadino del Pd, Paola Bragantini, l’ex sindaco di sinistra Diego Novelli, Don Luigi Ciotti nonché il Procuratore Generale Giancarlo Caselli.
“Mancano solo Fassino e Bersani e poi, escluso il Procuratore Generale Caselli, tutto l’arco politico del Pd sarebbe rappresentato – sottolineano Carossa e Angeleri -. E’ assolutamente vergognoso che in un’azienda pubblica come Gtt, dove ci si dovrebbe impegnare nel miglioramento del servizio reso ai cittadini, oltre a garantire dignità ai propri lavoratori, si continui a utilizzare la scusa sindacale per organizzare eventi politici targati a sinistra. Domani presenteremo un’interrogazione per chiedere che l’assessore intervenga presso i vertici dell’azienda affinché si faccia chiarezza sulla consuetudine di considerare Gtt l’orticello di voti di qualcuno. E’ però scandaloso che, nonostante le numerosissime denunce fatte anche dal nostro gruppo sia in Comune, dove anche questa volta verrà presentata un’interpellanza, sia in Regione su questa questione, nessuno comprenda che sia ora di cambiare rotta”.

Il presidente del Gruppo regionale della Lega Nord Mario Carossa e il consigliere del Carroccio Antonello Angeleri sottolineano la “sfacciata faziosità con cui in Gtt si continui ad autorizzare eventi di smaccata connotazione politica, cercando poi per farli passare per attività sindacale”.Il riferimento è a un incontro organizzato dai sindacati di Gtt Filt-Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti, in collaborazione con Anpi Gtt, Cral Gtt e gruppo seniores Gtt, che si terrà Giovedì 10 novembre 2011. Riunione alla quale sono stati invitati tutti i dipendenti Gtt nello stabilimento di Venaria Reale per una assemblea che “si svolgerà ad ore retribuite per tutti i dipendenti Gtt” (come si legge nel volantino), sul tema “Costituzione Giustizia Lavoro Occupazione Legalità”. A tale assemblea parteciperanno come relatori oltre al segretario cittadino del Pd, Paola Bragantini, l’ex sindaco di sinistra Diego Novelli, Don Luigi Ciotti nonché il Procuratore Generale Giancarlo Caselli.

“Mancano solo Fassino e Bersani e poi, escluso il Procuratore Generale Caselli, tutto l’arco politico del Pd sarebbe rappresentato – sottolineano Carossa e Angeleri -. E’ assolutamente vergognoso che in un’azienda pubblica come Gtt, dove ci si dovrebbe impegnare nel miglioramento del servizio reso ai cittadini, oltre a garantire dignità ai propri lavoratori, si continui a utilizzare la scusa sindacale per organizzare eventi politici targati a sinistra. Domani presenteremo un’interrogazione per chiedere che l’assessore intervenga presso i vertici dell’azienda affinché si faccia chiarezza sulla consuetudine di considerare Gtt l’orticello di voti di qualcuno. E’ però scandaloso che, nonostante le numerosissime denunce fatte anche dal nostro gruppo sia in Comune, dove anche questa volta verrà presentata un’interpellanza, sia in Regione su questa questione, nessuno comprenda che sia ora di cambiare rotta”.