IMMIGRAZIONE. BENVENUTO (LEGA NORD): QUESTION TIME SU ASSEGNAZIONE MIGRANTI IN PROVINCIA DI TORINO

Torino, 1 febbraio 2017

immigrati

 

 

 

“L’ultimo bando pubblicato nei giorni scorsi dalla Prefettura ha letteralmente messo in allarme sindaci e amministratori della provincia di Torino, rimasti a dir poco sconcertati di fronte al numero di richiedenti asilo in arrivo in ogni Comune. Di fondo, il problema è sempre l’assoluta mancanza di una qualunque forma sia di coinvolgimento nelle decisioni, sia di comunicazione preventiva e diretta da parte delle istituzioni”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, firmatario di un’interrogazione a risposta immediata sull’argomento.

 

“La regione – conclude Benvenuto -, di fronte al disappunto espresso non soltanto dalla Lega Nord, ma, anche e soprattutto, dagli amministratori del territorio, ci dica cosa farà nell’immediato futuro per favorire il dialogo e la comunicazione tra le parti. Fino a quando gli enti locali non avranno la possibilità di partecipare attivamente al processo di assegnazione degli immigrati, resteranno semplici spettatori passivi di un fenomeno che mina sempre più il già debole tessuto sociale piemontese”.