IMMIGRAZIONE. BENVENUTO (LEGA NORD): INTERROGAZIONE SU COSTI SANITARI LEGATI AD EMERGENZA

Torino, 15 settembre 2015

sanità immigrazione

 

 

“A quanto ammontano i costi delle prestazioni sanitarie legate all’emergenza immigrazione che la nostra Regione ha dovuto sostenere finora? Inoltre, quanti e quali casi di malattie infettive sono stati riscontrati sul nostro territorio?”: a chiederlo in un’interrogazione è il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto.

“La Regione Piemonte – sottolinea Benvenuto -, decidendo di farsi parte attiva nella gestione dell’emergenza, si è sobbarcata spese di per sé già altissime, che ovviamente rischiano di subire ulteriori aumenti nel caso di diffusione e cura di patologie infettive”.

“Ricordiamo – conclude Benvenuto – che di tutti gli immigrati che arrivano in Piemonte, solo il 15/20% è costituito da veri profughi, persone cioè che realmente scappano da una guerra. Il resto, è solo immigrazione clandestina, per la quale la nostra Regione continua, per scelta, a pagare”.