IMMIGRAZIONE. BENVENUTO E ALLASIA (LEGA NORD): MIGLIAIA DI ARRIVI, GOVERNO SCARICA SU COMUNI

Torino, 31 gennaio 2017

img_6477

 

“Il governo continua subdolamente a spalmare sul territorio migliaia di immigrati, senza nemmeno avvertire gli amministratori locali. Di fatto, con questo sistema di imposizioni dall’alto l’esecutivo, attraverso le Prefetture, scarica tutti i problemi legati all’immigrazione sui Comuni in modo inaccettabile”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, e Stefano Allasia, deputato torinese del Carroccio, sull’ultimo bando pubblicato sul sito della Prefettura di Torino, che assegna alla Provincia migliaia di nuovi arrivi.

 

“Non possiamo non rimarcare ancora una volta – sottolineano Benvenuto e Allasia – che solo una minima parte dei richiedenti asilo ha i requisiti per ottenere protezione internazionale, mentre tutti gli altri sono e restano semplici clandestini, che andrebbero rimpatriati”.

 

“Che i Prefetti siano meri esecutori del volere del governo – concludono i due leghisti – o colpevoli quanto quest’ultimo della pessima gestione dell’accoglienza poco importa. A loro abbiamo chiesto dati specifici sulle presenze, perché ci preme poter fornire ai cittadini un quadro preciso del fenomeno”.