FORMAZIONE. BENVENUTO (LEGA NORD): REGIONE GIUSTIFICA RIMBORSO FREQUENZA A STRANIERI, DISCRIMINANDO PIEMONTESI

Torino, 18 ottobre 2016

slide-disoccuati

 

“La Regione, di fatto, giustifica il rimborso per gli stranieri che frequentano corsi di formazione professionale. Interrogata dalla Lega sul caso specifico di Biella, dove l’unico corso che prevede un’indennità di partecipazione è riservato esclusivamente a cittadini non italiani, l’assessore Pentenero definisce necessaria una quota di ‘reddito allievi’ per incentivare gli stranieri a frequentare le lezioni e portare a termine un percorso formativo indispensabile per l’inserimento nella società. Tutto ciò, a discapito dei nostri concittadini disoccupati che, anche se studiano, non hanno diritto ad agevolazioni di questo tipo. L’ennesima dimostrazione del fatto che, oggi, si pensi più al bene degli stranieri che al futuro degli italiani”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, firmatario dell’interpellanza sottoposta oggi all’assessore all’istruzione, lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte.