EDISU. BENVENUTO (LEGA NORD): DEPOSITATO ESPOSTO IN PROCURA PER FARE CHIAREZZA SU BANDO ERRATO

Torino, 21 dicembre 2017

“Ho presentato ieri mattina un esposto al Procuratore generale della Procura Regionale della Corte dei Conti affinché, qualora lo ritenga, possa fare luce su una vicenda nebulosa che coinvolge gli enti strumentali della Regione sotto l’amministrazione targata PD”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, sulla segnalazione ufficializzata nella mattinata di ieri.
“Dallo studio delle carte in mio possesso – spiega Benvenuto – emergerebbe che l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio abbia ritenuto, a causa di un mero errore materiale contenuto nel disciplinare di gara e in particolare nella formula per la determinazione del punteggio di valutazione delle offerte economiche, di procedere con l’affidamento di un intero lotto di servizi all’operatore economico che aveva presentato l’offerta economica meno vantaggiosa e dunque più cara.”
“Tale situazione – prosegue il consigliere leghista – ha comportato un esborso di 530.000 euro in più per l’organizzazione dei servizi oggetto dell’appalto. Soldi che pagheranno i piemontesi e, in particolare, tutti gli studenti che avrebbero potuto vedere quegli stessi fondi destinati a servizi e residenze universitarie”.

“Ho ritenuto necessario depositare l’esposto – conclude Benvenuto – per riuscire finalmente ad ottenere le risposte che, finora, il Consiglio regionale non ha voluto dare alle mie due interrogazioni sulla vicenda”.