COMUNALI TORINO. BENVENUTO (LNP): CI ASPETTIAMO UNA SINISTRA COERENTE

“La sinistra torinese, se fosse coerente, dopo aver più volte inneggiato alle dimissioni del presidente Cota a seguito delle irregolarità riscontrate nella presentazione di una lista a sostegno del governatore alle regionali del 2010, oggi dovrebbe, senza batter ciglio pretendere la stessa cosa dal sindaco Fassino e dalla sua giunta”: così Alessandro Benvenuto, segretario provinciale della Lega Nord torinese, sulla condanna della consigliera provinciale del Pd Erika Faienza, ritenuta responsabile di falso in violazione della legge elettorale.

 “Detto questo – precisa Benvenuto -, noi non siamo per l’istituzione di un clima da ghigliottina e non condanniamo in modo drastico quanto avvenuto oggi, perché sappiamo molto bene che la Legge che riguarda gli autenticatori è quantomeno arcaica e andrebbe rimodernata il più in fretta possibile”.