CIE. BENVENUTO (LEGA NORD): GOVERNO SI E’ ACCORTO CHE SERVONO PIU’ CONTROLLI ED ESPULSIONI

Torino, 24 gennaio 2017

img_6446

 

“Anche se non conosciamo ancora nel dettaglio quale sia il piano del ministro Minniti riguardo ai CIE, dalle dichiarazioni lette pare comunque che sia in atto un cambio di direzione da parte del governo. La strada che il ministero dell’Interno vuole intraprendere, fatta di maggiori controlli e più espulsioni, non può che essere condivisa dalla Lega Nord, da sempre favorevole a rapide politiche di rimpatrio degli irregolari. Finalmente, il governo si è accorto della necessità di una stretta decisa in tema di immigrazione clandestina, che però dovrebbe essere accompagnata ad una drastica revisione delle politiche di accoglienza e ad una chiusura delle frontiere”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale del Carroccio, a margine delle comunicazioni in Aula dell’assessore Piemontese sui Centri di Identificazione ed Espulsione.