CARCERI. BENVENUTO (LEGA NORD): POLIZIA PENITENZIARIA OPERA IN CONDIZIONI CRITICHE, SOLIDARIETA’ AD AGENTI

Torino, 23 settembre 2015

Polizia-penitenziaria

 

“Piena solidarietà agli agenti di Polizia Penitenziaria, costretti a lavorare in condizioni estremamente critiche, oltre che decisamente rischiose. Siamo al fianco del Sappe, che quasi giornalmente deve denunciare fatti che in un Paese normale sarebbero considerati surreali”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, sulla notizia del detenuto marocchino che ieri, nel carcere di Biella, è riuscito a salire sul tetto dell’edificio con lo scopo di ottenere il trasferimento in un altro penitenziario.

 

“Assecondare le richieste di un detenuto, di fatto, significa cedere ad un ricatto – conclude Benvenuto – e ciò non può far altro che peggiorare una situazione, quella di chi lavora nelle prigioni, già molto difficile”.