CANONI IDRICI. LEGA NORD: REGIONE TRASFERISCA FONDI SPETTANTI AL VCO

Torino, 1 giugno 2017

regione

 

“La giunta adotti tutti gli strumenti finanziari necessari alla costituzione di un fondo per far fronte agli oneri derivanti dal trasferimento degli introiti dei proventi dei canoni idrici alla provincia del Verbano Cusio Ossola”: questa la richiesta avanzata dal gruppo della Lega Nord Piemont in un ordine del giorno depositato in consiglio.

 

“Le Regioni – spiegano Gianna Gancia e Alessandro Benvenuto – attribuiscono alle Province composte per almeno il 95% da Comuni classificati come montani la gestione del demanio idrico e devono, dunque, attribuire alle stesse le somme derivanti dall’utilizzo delle acque pubbliche, come da normativa vigente in materia”.

 

“La Provincia del Vco, è bene ricordarlo, si trova in una condizione prossima al dissesto finanziario – concludono i due leghisti -, e il mancato trasferimento di questi fondi le impedisce di assolvere funzioni fondamentali, quali ad esempio la corretta manutenzione della rete stradale e degli edifici scolastici. La Regione non faccia cassa sulla sicurezza dei cittadini e trasferisca le risorse dovute alla Provincia”.