Biblioteca Giovani

Il Movimento Giovani Padani di Venaria ribadisce la propria contrarietà al ridimensionamento della biblioteca civica voluto dall’amministrazione venariese, ritenendolo non solo una limitazione ma un’interruzione del servizio pubblico. Pertanto i giovani venariesi non potranno contare su uno strumento utilissimo per svolgere qualsiasi tipo di attività didattica, anche perché le scuole elementari, medie e, soprattutto il liceo, non sono in grado di sopperire alle concrete esigenze degli studenti venariesi.