BENVENUTO (LNP): «Il quartiere Gallo Praile non deve essere una discarica a cielo aperto per la negligenza altrui. L’amministrazione comunale prenda a cuore le istanze del Comitato»

«Sono solidale con il presidente del Comitato di Quartiere “Gallo Praile”, Livio Bonassin, che la scorsa settimana ha nuovamente protestato per la situazione di forte degrado presente nel rione dopo ogni partita casalinga della Juventus e che si svolgono nel vicinissimo “Stadium”  – commenta il segretario provinciale e consigliere comunale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto –. Non è logico che, il giorno successivo alle gare serali della squadra bianconera, le strade siano piene di rifiuti, soprattutto se queste si giocano il sabato sera. L’amministrazione comunale di Venaria, nelle figure degli assessori all’Ambiente e al Commercio – visto che i rifiuti sono prodotti dai venditori ambulanti della ristorazione – dovrebbe usare il pugno di ferro, sanzionando chi opera non curante dei disagi che crea alla collettività di quella zona. Non solo, occorrerebbe spronare la stessa società che cura la raccolta differenziata, ovvero Cidiu ed anche Amiat (visto che lo “Stadium” gravita sul territorio di Torino), ad essere operativa in tempi celeri già nelle ore successive il termine della gara, un po’ come accade per la pulizia dei mercati rionali della Reale».