BENVENUTO (LNP): «Degrado giardini “Magellano”: i residenti di via Amati meritano rispetto. Il Comune dovrebbe mantenere sicuro e pulito un luogo aggregativo e di ritrovo come un parco»

«Il grido d’allarme lanciato dai residenti di via Amati, nel cuore del quartiere di Altessano, sullo stato di degrado ed insicurezza del parco pubblico “Magellano” – commenta il segretario provinciale della Lega Nord e consigliere comunale di Venaria, Alessandro Benvenuto – non deve rimanere inascoltato. Un parco, piccolo o grande che sia, è un luogo di incontro, di ritrovo per grandi e bambini, dove poter socializzare e giocare. Allo stesso tempo, un giardino ben curato e manutenuto correttamente incentiva le persone di un quartiere a frequentarlo: così facendo diventa il primo modo indiretto di fare sicurezza.

Peccato che l’amministrazione comunale faccia le classiche “promesse da marinaio” di fronte ai cittadini ogni qual volta questi inizino a lamentarsi, salvo poi ritrattarle con un altrettanto classico scarica barile tra assessori o uffici competenti.

La Lega Nord presenterà una interrogazione al riguardo al fine di capire quanto stia accadendo nei parchi cittadini».