BENVENUTO (LNP): «A Venaria si sperperano i soldi pubblici: spesi 850 euro per un Consiglio comunale quando la Giunta aveva già deciso come agire sul dimensionamento scolastico»

«Mercoledì scorso il Comune di Venaria è riuscito a conquistarsi un posto nella “top 100” degli sperperi amministrativi italiani – instant payday loans commenta il segretario provinciale e consigliere comunale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto – andando a convocare un Consiglio comunale per http://paydayloansnearmeus.com discutere e votare una mozione payday 2 crimewave edition di payday loans near me indirizzo presentata da alcuni gruppi di minoranza sul tema del dimensionamento scolastico e con la precisa richiesta di sospensione delle proposte dell’assessore all’Istruzione, Paolo Berger, fatte alla conferenza territoriale convocata in Provincia lo scorso payday loans near me 26 ottobre.

 Il tema era molto delicato, basti pensare che in aula erano presenti decine di genitori dei plessi scolastici venariesi ma soprattutto rappresentanti dei docenti e persino i direttori scolastici. Dopo aver discusso, in alcuni momenti anche in maniera animata, sul da apply now paydayadvanceusca farsi, ecco arrivare la dichiarazione del payday 2 hype train sindaco Giuseppe Catania il quale, con molta tranquillità, spiega come al mattino, payday 2 skills nella settimanale riunione della Giunta, direct payday loans si era già deciso di adottare una determinata strategia instant payday network per quanto concerne il dimensionamento scolastico: ovvero proseguire per la strada scelta da Berger e presentata alla Provincia cinque giorni prima.

 Non posso non essere disgustato e rammaricato perché questo Consiglio Comunale è costato payday the heist 837 euro (27 euro netti per ogni consigliere comunale) quando era già tutto deciso. Questa è davvero una vergogna, uno “zuccherino” per i consiglieri comunali, genitori e docenti.

 Un’ultima considerazione prettamente politica: la votazione sul provvedimento si è conclusa 15 pari dopo due votazioni. Un dato che dovrebbe far riflettere l’attuale maggioranza, visto che i tre voti a supporto della payday the heist minoranza sono giunti da “Sel” e “Presenza Civica”, gruppi che da tempo hanno espresso dubbi e perplessità sull’attuale http://paydayloansonlinecaus.com andamento della Giunta Catania».