Benvenuto (LNP):” Chiudere qualsiasi spazio abusivo”

“Anche questa mattina abbiamo avuto la dimostrazione di quanto poco ci sia di democratico nell’atteggiamento di quegli universitari vicino ai centri sociali che, come d’abitudine, impediscono la libera espressione al nostro Movimento Universitario Padano”: così Alessandro Benvenuto, segretario provinciale della Lega Nord torinese, in merito all’aggressione subita oggi dai Giovani Padani di Torino, davanti alla Palazzina Einaudi, nel corso di un presidio.
“Arrivati a questo punto –conclude Benvenuto-, o si procede allo sgombero ed alla chiusura di tutti i centri sociali della Provincia di Torino, o pretendiamo che siano garantiti spazi autogestiti per qualsiasi schieramento politico. Non vogliamo più sentire scuse!”.

“Anche questa mattina abbiamo avuto la dimostrazione di quanto poco ci sia di democratico nell’atteggiamento di quegli universitari vicino ai centri sociali che, come d’abitudine, impediscono la libera espressione al nostro Movimento Universitario Padano”: così Alessandro Benvenuto, segretario provinciale della Lega Nord torinese, in merito all’aggressione subita oggi dai Giovani Padani di Torino, davanti alla Palazzina Einaudi, nel corso di un presidio.

“Arrivati a questo punto –conclude Benvenuto-, o si procede allo sgombero ed alla chiusura di tutti i centri sociali della Provincia di Torino, o pretendiamo che siano garantiti spazi autogestiti per qualsiasi schieramento politico. Non vogliamo più sentire scuse!”.