FINPIEMONTE. BENVENUTO (LEGA NORD): RAPPORTO GATTI-AMBROSINI STRETTO, AZZERARE VERTICI

Torino, 14 dicembre 2017 “Riteniamo che, oggi, sia più che legittimo domandarsi come Stefano Ambrosini, eletto lo scorso luglio al vertice di Finpiemonte e fidato consulente di Gatti per l’anno e mezzo precedente, potesse non essere a conoscenza dei fatti. Proprio in virtù dello stretto rapporto che vigeva tra i due, oggi chiediamo non solo le dimissioni immediate dell’attuale presidente, ma dell’intero cda. La vicenda che ha investito la finanziaria della Regione è estremamente grave e riteniamo che l’azzeramento del consiglio di amministrazione sia un atto dovuto”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, sullo scandaloso ammanco di fondi che ha investito la finanziaria regionale per lo sviluppo socio-economico del territori....

GIOCHI. BENVENUTO (LEGA NORD): LEGGE PIEMONTESE METTE A RISCHIO POSTI DI LAVORO

Torino, 12 dicembre 2017 “Una legge che contrasti il gioco patologico è indispensabile, non l’abbiamo mai negato, ma comprendiamo le ragioni che hanno portato gli imprenditori delle slot machine a protestare questa mattina davanti al consiglio regionale. La legge varata dalla regione è eccessivamente restrittiva e, oltre a non sciogliere nodi cruciali come quello del gioco online, rischia di gettare le aziende del settore sul lastrico. La ludopatia è una piaga da debellare, ma il problema deve essere affrontato in un altro modo, anche cercando di non mettere a repentaglio il lavoro di migliaia di persone”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, a margine dell’incontro avvenuto stamani a Palazzo Lascaris....

SLOT. BENVENUTO (LEGA NORD): NORMATIVA TROPPO SEVERA CHE NON AIUTA MALATI DI GIOCO

Torino, 5 dicembre 2017     “Che la legge regionale di recente approvazione avrebbe presto fatto emergere lacune e problemi lo dicevamo da tempo. Ferma restando la necessità di combattere la ludopatia, sono stati introdotti criteri troppo stringenti, che puniscono gli esercenti senza portare alcun beneficio per chi soffre della malattia del gioco”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale della Lega Nord, a seguito delle dichiarazioni del sottosegretario all’Economia Baretta, tornato a bacchettare la Regione Piemonte per l’introduzione di limiti troppo rigorosi riguardo alle macchinette.   “A metà ottobre – conclude Benvenuto -, né giunta né maggioranza hanno voluto darci retta sulle conseguenze che ora siamo costretti ad affrontare. Si è preferito tirar dritto con una normativa che con la lotta alla ludopatia ha ben poco a che fare. Chi oggi non giocherà dal tabaccaio sotto casa, infatti, quasi certamente lo farà, in barba alla legge regionale, in uno dei moltissimi casinò online”....

Rassegna web

Chiusura uffici postali, Benvenuto: “E la Regione cosa intende fare?”

a chiederlo in un’interrogazione alla giunta è il consigliere regionale della Lega Nord, Alessandro Benvenuto. “Anche se il provvedimento non è …

Imbrattata una sede della Lega: “Colpiti perché difendiamo l’identità”

Così Stefano Allasia e Alessandro Benvenuto, deputato e consigliere regionale del Carroccio, dopo gli atti vandalici compiuti contro la sede torinese …

Islam, Lega Nord: “Controlli a tappeto nelle moschee e chiusura dei centri abusivi”

… di reclutamento del terrorismo, e chiusura immediata di ogni centro abusivo”: a chiederlo i leghistiStefano Allasia, deputato, Alessandro Benvenuto, …

Città metropolitana, Benvenuto: “Buon risultato Lega. Fi può dire lo stesso?”

… al quale faccio i migliori auguri di buon lavoro”: così Alessandro Benvenuto, consigliere regionale e segretario provinciale del Carroccio torinese, …

Azimut, Lega Nord: “Governo e Regione intervengano per fermare i licenziamenti”

“È inaccettabile che la proprietà decida di perseguire l’aumento degli utili sulle spalle dei lavoratori”:Stefano Allasia e Alessandro Benvenuto, …

AlessandroBenvenuto

... Mostra tuttoMostra meno

Leggi su Facebook

Questa sera sono alla cena di Natale della Segreteria Provinciale della Lega Nord Torino! #andiamoagovernare #SalviniPremier ... Mostra tuttoMostra meno

Leggi su Facebook